“Modern Love”, la serie “Amazon Prime” che vi farà sognare davvero

modern-love

Arriva da Amazon prime la serie tv che parla di amore, in tutte le forme possibili. Potrebbe sembrare la classica fiction all’americana, melensa e scontata, ma Modern Love è tutt’altro. Stiamo parlando della serie diretta da John Carney ispirata alla rubrica settimanale del New York Times dedicata all’amore.

Per niente banale, ambientata a New York ma lontana dallo stereotipo di “Sex and the city”, cui qualcuno l’ha paragonata, Modern Love tratta in maniera intelligente e delicata l’amore in tutte le sue forme, dall’amicizia, al sesso, alla passione, all’amore senza distinzione di genere ed età, fino ad arrivare alla sua nemesi, la morte.

Ogni puntata della serie ha protagonisti e temi differenti, ma sempre con una New York dall’atmosfera tipica dei film di Woody Allen a fare da sfondo. Ogni argomento trattato stupisce, commuove e fa riflettere, perché può riguardare tutti noi. La scelta di una donna di crescere un figlio da sola, la scelta di una coppia omosessuale di diventare genitori, l’amore ai tempi delle app di dating, l’amore nato in età adulta, ma anche temi più delicati, come convivere con disagi psichiatrici.

Oltre ai contenuti, un plauso va anche alla regia, come detto ogni puntata è un piccolo capolavoro per la fotografia e la scenografia, per la scelta dei protagonisti, tutti attori di cinema già affermati, come la splendida Anne Hathaway, e ancora Dev Patel, Tina Fey, Cristin Milioti, Olivia Cooke, Andrew Scott.

Se volete guardare una serie originale, ben fatta e che vi faccia piangere e sorridere, Modern Love è quello che fa per voi. Consigliata nelle domeniche di pioggia e durante le feste di Natale.

Voto: 10/10